Mobile392.7025563 risorsesovrumane@gmail.com
Zoeken
Sei qui:

Evento

Rilassamento profondo di gruppo con campane tibetane
By SuperUser Account

Evento a numero chiuso condotto da Patrizia Splendiani.

Ogni giovedì proponiamo una bellissima esperienza di rilassamento guidato con il benefico effetto delle ciotole (o campane) tibetane.

Ogni incontro ha la durata di circa un'ora, durante la quale la prima parte è esplicativa e di lavoro su di un argomento, volta per volta, differente.

L'argomento trattato in questo incontro è la GESTIONE DELL'ANSIA.

UN BREVE APPROFONDIMENTO SULLE "CIOTOLE"

Le campane tibetane (“singing bowls”) sono strumenti sonori diffusi in Tibet, in Nepal, ma India, Giappone e Cina. La loro origine risale probabilmente a circa 3000 anni fa. Oggi vengono ampiamente utilizzate in musicoterapia grazie alle loro specifiche proprietà “curative”. Sono costituite da una lega di 7 metalli, che, secondo studi filosofici vedici e la teoria dei Pianeti di Aristotele, avrebbero legami con i 7 pianeti maggiori del sistema solare: l’oro è il Sole, l’argento la Luna, il mercurio Mercurio, il rame Venere, il ferro Marte, lo stagno Giove, e il piombo Saturno (in cui gli organi ed i visceri della persona, entrano in risonanza con essi). Studi di fisica e meccanica dei quanti approfondiscono l’importanza dell’onda anomala che le ciotole generano quando vengono percosse: essa ha una doppio comportamento corpuscolare – ondulatorio contemporaneo, tipico delle particelle submicroscopiche. Denis Terwagne dell’Università di Liegi e John W. M. Bush del Dipartimento di Matematica del MIT di Boston hanno studiato le ciotole: il loro lavoro è pubblicato sulla rivista Nonlinearity. Ne viene attualmente studiato l’effetto benefico su particolari patologie, come la sindrome da ipersensibilità ai CEM, Campi Elettro Magnetici e, addirittura, nel cancro. (Vedi articolo su Scienza e Conoscenza: “Le possibilità terapeutiche delle campane tibetane e di altri strumenti rituali”, scritto da Livia Bidin, sez. Medicina Non Convenzionale del 01/01/2016 – Bagno sonoro, Rep. di Oncologia dell’Ospedale di Piacenza). Particolarmente indicato per contenere, ridurre ed eliminare situazioni di ansia e stress, il “bagno armonico”, pone in correlazione simpatica il suono prodotto dalle ciotole con le nostre strutture cellulari, il DNA, nel feto il liquido amniotico, tutti i liquidi ed i fluidi corporei che, per il fenomeno acustico della risonanza, vibrano con la stessa frequenza del loro suono. Tale esperienza, accompagnata da un iniziale, profondo rilassamento meditativo, porta serenità nella nostra vita, in modo semplice, con una pratica che, svolta nel quotidiano, può darci chiarezza mentale, benessere globale a livello psico fisico ed un nuovo sprint.

Provare per credere!


CONTRIBUTO SOCI: PACCHETTO DA 4 INCONTRI € 40,00.

PER SINGOLO INCONTRO: € 15,00.